MARSUPIO GEOPTIK PORTAOCULARI
(pagina realizzata in dicembre 2010)
 
 
Quando vado a fare osservazioni mi riempio le tasche di oculari. Non che ne abbia tanti, ma non riesco (e non ne ho proprio voglia) di prendere l' oculare dalla sua scatolina, togliere i tappini, usarlo, rimettere i tappini, riporlo nella scatolina e così via per tutta la sera. Ho bisogno di qualcosa di pratico e veloce.
Finora mi venivano in aiuto le tasche della giaccavento, ma poi ho trovato questo marsupio portaoculari.
Devo dire è veramente comodo e pratico, anche se non perfetto (ahia...).
In questa foto vedete come devono essere riposti gli oculari. All'interno di ogni reparto è presente anche una fascetta elastica per trattenere l'oculare che stringe sul barilotto; fascetta che è pratica di giorno quando si posizionano gli oculari, ma meno pratica di notte quando si devono riporre al buio.
Personalmente penso sia inutile sistemare gli oculari con i tappi. Credo che sia molto più pratico stapparli tutti all' inizio della serata e metterli nel marsupio, per poi fare il contrario a fine serata e riporli nelle loro custodie. Così facendo però, nel buio della notte, infilando la mano dentro lo scomparto per prendere un oculare, è molto, ma molto probabile (visto che a me è successo subito), che si vada a toccare con le dita la lente superiore dell' oculare.
A chi vuol obiettare che basta tenerli tappati, ricordo che non sempre gli oculari hanno in dotazione i tappi e un buon esempio lo si vede proprio in una delle foto precedenti: gli oculari di sinistra hanno solo i tappi inferiori.
Ho provato a metterli capovolti nel marsupio ma non stanno ben separati tra loro dato che non si riesce ad usufruire delle fascette: non sono così elastiche da allargarsi per trattenere l' oculare dal corpo anzichè dal barilotto (che è più piccolo) ed inoltre, come dicevo sopra sono poco pratiche per riporre gli oculari al buio.
La semplice soluzione è quella di creare degli scomparti che dividano in due o in tre le varie sacche, magari con attacchi in velcro removibili per adattare i vari scomparti agli ingombri differenti degli oculari. Così il marsupio sarebbe perfetto, almeno per le mie esigenze (che però immagino siano condivisibili).
Detto ciò, rimane comunque un buon accessorio, che mi sta evitando l' uso delle tasche di felpe e pantaloni, tenendo più al sicuro gli oculari per tutta la serata di osservazioni.
In queste sere in cui sto provando il binocolo, avere a portata di mano ognuna delle tre coppie di oculari è una bella comodità.
Il marsupio non è a "tenuta stagna" perciò a fine serata, o perlomeno il giorno dopo a casa, è d' obbligo ritappare gli oculari e riporli nelle loro scatole/custodie, altrimenti si impolverano. Sarebbe troppo bello poterli tenere sempre nel marsupio, pronti all' uso!